CHIAMA SUBITO 349 2137591

Assistenza idraulici

Intervento idraulico ordinario o di manutenzione

Vota questo articolo
(171 Voti)

Gli interventi di manutenzione dell'idraulico

intervento-idraulico-ordinarioIdraulico per la manutenzione NECESSARIA o OBBLIGATORIA di:

Dispositivi (scaldabagni e caldaie)

 Impianti idraulici

 Sistemi ausiliari (pompe, trituratori, autoclavi, Sanitrit)

 

Manutenzione: definizione

L'intervento idraulico di manutenzione è una lavorazione che presenta poca urgenza per via del suo scopo, ovvero di contenere il normale degrado di utilizzo, senza compromettere o variare la conformazione di impianti, di apparecchiature o sistemi idraulici (vedi DM 37 del 2008, art.10).

Chi fa la manutenzione?

La manutenzione è effettuabile anche da personale qualificato, anche se lascia invariate la struttura e la destinazione d'uso di un impianto, dispositivo o sistema idraulico. Questo è importante.

L'intervento idraulico ordinario può essere eseguito, a seconda della tipologia, sia da una persona genericamente competente che da un tecnico abilitato, ovvero in possesso dei requisiti tecnico-professionali, per certificare qualsiasi intervento di manutenzione..

manutenzione-impianto-riscaldamento-pavimento

La manutenzione di un sistema idraulico di distribuzione sanitaria o termica necessita di un'esecuzione costante e più o meno frequente nel tempo per trarne veri benefici, migliorando o proteggendo il rendimento, meno dispendio di energia, dunque anche a livello economico.

Intervento idraulico di manutenzione dei dispositiviGalleggiante idraulico

Gli interventi idraulici ordinari o di manutenzione sono molteplici, eseguiti da un idraulico o termoidraulico abilitato nei casi in cui serva la certificazione oppure per evidenti ragioni di pericolo o responsabilità, soprattutto per strutture più evolute e/o complesse.

Esempi di manutenzione

Di seguito alcuni esempi di manutenzionde di impianti e dispositivi, con descrizione delle opere a seconda del lavoro.

Dal classico generico all'intervento ricercato di settore...

Nella parte idraulica di un appartamento civile si va dalla sostituzione o riparazione di un rubinetto, di un filtro rompigetto (o areatore), alla pulizia delle tubazioni, l'inserimento di un sistema di filtraggio alla sostituzione dello stesso, di elementi ed apparecchi che necessitano regolarmente una pulizia o di un ripristino di uno scaldabagno a gas,  per favorire maggiore afflusso di acqua, aumentare la portata e far tornare a funzionare i vari rubinetti sull'acqua potabile calda e sulla fredda, per l'argomento approfondisci con:

-) Manutenzione caldaia

-) Manutenzione scaldabagno (elettrico ed a gas)

-) Pulizia Caldaia

-) Pulizia Scaldabagno

 

L'intervento idraulico di manutenzione deve permettere un corretto ripristino e funzionamento di impianti e sistemi idraulici prolungandone la durata, favorendo il risparmio economico ..anche in bollettascaldabagno-a-gas-regolazione

Manutenzione impianti idraulici

Si parla di manutenzione ordinaria di un impianto idraulico quando si effettua un periodico controllo di tenuta, un periodico controllo di portata, un periodico controllo di stato biologico dell'impianto ed eventuali operazioni necessarie, quali: la pulizia, la messa a norma, la sostituzione di un filtro anticalcare filtro anticalcare, del filtrino rompigetto (o areatore), la sostituzione di uno o più raccordi idraulici che presentano segni di cedimento o potenziali rischi, la prova di tenuta di pressione, la prova di qualità delle acque, la sostituzione di un rubinetto o miscelatore.

 

Interventi idraulici di manutenzione a Milano e Monza Brianza hanno fin ora risolto e accontentato le esigenze di molti nostri clienti che avevano problemi di portata sull'acqua calda, prolungando la durata degli impianti.

 

Manutenzione sistemi idraulici ausiliari

Tutto ciò che aiuta la conduzione, la raccolta o il deflusso delle reti idrauliche, che quindi va a supportare la rete stessa, viene definito sistema ausiliare.

La manutenzione sui sistemi ausiliari è molto importante perché questi debbano funzionare sempre, vista la loro funzione quasi sempre essenziale.

Ecco alcuni esempi di manutenzione con diversi sistemi ausiliari:

-) Sanitrit e trituratori

-) filtri, addolcitori, defangatori

-) pompe di ricircolo, di reflusso, di sollevamento, ad immersione

-) Autoclavi, vasi d'espansione, carico automatico impianti

Quando è necessaria la manutenzione?

Per mantenere un impianto idraulico efficiente e sempre funzionante occorre controllare periodicamente o all'occorrenza tutte le parti, i componenti idraulici e gli apparecchi idro-termo-sanitari annessi all'impianto e l'impianto stesso in termini di pulizia, tenuta di pressione e stato generale della norma di conformità, ovvero se l'impianto idraulico risulta sempre comforme alle normative attuali.

Manutenzione OBBLIGATORIA impianti civili e centralizzati

In un condominio vi sono due principali tipologìe di impianti e di conseguenza due tipi di manutenzioni, ovvero:

Impianto idraulico autonomo: manutenzione

Nel caso di impianti gestiti autonomamente, sia per quanto riguarda l'acqua sanitaria che il riscaldamento, piuttosto che il gas, viene scelto un manutentore che può essere il cosiddetto "idraulico di fiducia" per interventi e la manutenzione di impianti idraulici domestici.

Un tecnico, quindi, che certifica e si occupa di interventi di manutenzione  a seconda della richiesta del usufruttario.

L'idraulico di fiducia scelto dal proprietario dell'appartamento quindi avrà la responsabilità civile e penale degli impianti, una volta certificatane la tenuta e la regola d'arte.

La manutenzione degli impianti civili, nel caso di un appartamento ad esempio, è obbligatoria ogni due anni per quanto riguarda l'impianto energetico e sempre prima di una nuova installazione di caldaia o scaldabagno.

Impianto idraulico centralizzato: manutenzione

Per gli impianti ad uso comune, superiori ai 35kW di potenza nominale, viene nominato invece il cosiddetto "terzo responsabile" che avrà gli stessi oneri di cui al punto precedente, ma che dovrà corrispondere qualsiasi intervento ordinario o urgente di manutenzione agli impianti passando rigorosamente dal nullaosta dell'amministrazione condominiale, effettuare le dovute certificazioni e comunicazioni agli enti (vigili del fuoco, Comune, etc.), effettuare il controllo fumi ogni anno.

Inoltre è l'unico (lui e la sua ditta) a poter delegare terzi per l'accesso a zone come locali caldaie e locali termici o adibiti a queste mansioni, deterrendo qualsiasi intervento del cosiddetto "idraulico di fiducia", se non autorizzato.

La manutenzione di questi impianti ad uso collettivo (come il condominiale), è obbligatoria almeno ogni anno, salvo disposizioni maggiormente restrittive da parte del costruttore degli apparecchi annessi agli impianti idraulici.

 

 

 

 

L'intervento idraulico può distinguersi in 3 categorie:

-) intervento idraulico urgente

-) intervento idraulico preventivo

-) intervento idraulico ordinario o manutenzione

 

Chiama gli idraulici professionisti di Idraulico In: NUMERO 349 21 375 91 oppure compila il form per essere ricontattato, i nostri tecnici saranno a tua disposizione per risolvere con rapidità ogni problema idraulico e idrosanitario a Milano, Monza e Brianza.

 

Letto 13621 volte

53 commenti

InizioPrec123SuccFine

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

 

Assistenza idraulici

 

Preventivo online

Per contattare un esperto idraulico gratuitamente e senza impegno, compila il seguente modulo:
Nome:
Email:
Telefono:
Messaggio opzionale:
Trattamento dati: Acconsento al trattamento dei dati (clicca per informativa privacy) e dichiaro di essere maggiorenne

Interventi idraulici

Sanitrit

sanitrit

Tutto sul trituratore Sanitrit. Tutti i modelli, quando e quale modello acquistare, i prezzi, le migliori offerte e tutti i consigli per l'installazione direttamente dall'idraulico di Idraulico in!

Opinioni e commenti